domenica 10 agosto 2014

HD 189733 esoplanet

il 07/08/2014 dall' osservatorio astronomico B33 Libbiano peccioli, abbiamo provato a riprendere il transito dell pianeta extrasolare HD189733, ma la serata iniziata con velature e nubi che ci stavano spingendo a rinunciare . Andiamo avanti e, anche se abbiamo perso l'inizio del transito, questo è il risultato.





 La stella che ospita il pianeta HD 189733, si trova nelle immediate vicinanze della nebusola planetaria M27, con una magnitudine di 7.67 V, e si trova ad una distanza di ~19 pc ( ~ 62 al).

L'esopianete possiede una massa del 16% superiore a quella di Giove, e orbita attorno alla sua stella ogni 2,2 giorni ad una velocità orbitale di 152,5 km/s, rendendolo un pianeta con scarse prospettive per la vita.


In considerazione della luminosità della stella ospitante il pianeta extrasolare, è stato necessario ostruire il telescopio anteponendo un cerchio di 45 cm, e sfuocare le
 stelle.

 Il risultato finale è illustrato nel grafico sopra.

Ulteriori info sul blog dell AAAV - Associazione Astrofili Alta Valdera -

I dati sono stati inseriti nel database di TRESCA

Mettendo insieme le curve di luce riprese in data diverse e normalizzando i valori si nota la perfetta coincidenza delle misure ricavate .

(7481) San Marcello


L' 11 agosto 2014 si festeggia il ventennale della prima scoperta di un asteroide avvenuta all'osservatorio di San Marcello Pistoiese.

La notte dell'11/08/1994, Andrea Boattini, allora astrofilo, oggi famoso astronomo scopritore di ben 26 comete, e l'astrofila Maura Tombelli, utilizzando il telescopio da 40 cm, individuarono per la prima volta un asteroide, che fu catalogato con la designazione provvisoria 1994 PA1.

San Marcello ripreso nel 2012
Quando un asteroide, a seguito delle osservazioni effettuate negli anni, ha un orbita definitiva, viene numerato e catalogato tra gli asteroidi ufficialmente scoperti. Lo scopritore, seguendo le rigide regole dettate dall' Unione Astronomica Internazionale (UAI), può scegliere di dare un nome al corpo celeste.

Il 22 aprile del 1997 esce la circolare del MPC n.29673, con la quale viene ufficialmente assegnato (in lingua inglese) all'asteroide 7481 il nome di San Marcello:






(7481) San Marcello = 1994 PA1
Named for San Marcello Pistoiese, the mountain village where the Pian
dei Termini Observatory is located and an important all-year holiday Tuscan
resort. Founded by the Romans in 224 B.C., its name comes from the Roman
Consul Marcus Claudius Marcellus. A pedestrian suspension bridge on the river
Lima is the longest in the world.

(Dedicato a San Marcello Pistoiese, il paese montano sede dell’Osservatorio Astronomico di Pian dei Termini e importante centro di vacanza toscano. Fondato dai Romani nel 224 d.C., deriva il suo nome dal console Marco Claudio Marcello. Un ponte sospeso sul fiume Lima ha il vanto di essere il più lungo del mondo).


Elementi Orbitali  (7481 SAN MARCELLO) 

Epoch 2014 May 23.0 TT = JDT 2456800.5                  MPC
M 171.53789              (2000.0)            P               Q
n   0.19727789     Peri.  329.58436     -0.80669238     -0.59052835             T = 2455930.97588 JDT
a   2.9224725      Node   174.06401     +0.57693638     -0.79533234             q =     2.8044943
e   0.0403693      Incl.   12.78413     +0.12803053     -0.13683107
P   5.00           H   12.4           G   0.15           U   0

L'asteroide San Marcello impiega 5 anni per percorrere un giro intorno al Sole, ad una distanza media di 441 320 000 km, è stato il primo di una delle tante scoperte avvenute all'osservatorio montano, che oggi vanta il primato italiano, tra gli astrofili, del maggior numero di asteroidi scoperti: 292. Di questi 132 hanno ricevuto un nome, alcuni di personaggi famosi come gli astronomi Franco Pacini e Margherita Hack, altri di personaggi fiabeschi come Pinocchio o, ancora, di persone legate al mondo degli appassionati del cielo. Tra le tante scoperte probabilmente quella più “importante” è relativa all'asteroide intitolato allo storico presidente del GAMP Luciano Tesi, scoperto nel 1998 che di fatto è stato il primo asteroide scoperto in Italia della categoria NEA (Neart Earth Asteroid), ovvero asteroidi che intersecano l'orbita terrestre avvicinandosi, a volte con qualche probabilità di impatto, al nostro pianeta.
Nel 2011 veniva individuato il primo asteroide scoperto in Italia, catalogato PHA – cioè della categoria degli asteroidi potenzialmente pericolosi - .

San Marcello ripreso il 10/08/2014
 L'osservatorio montato ospita due telescopi: uno da 40 cm, l'altro, più recente, da 60 cm.
Sito nella bella cornice naturale di “Pian de Termini” a 1000 m s.l.m. è una struttura pubblica del Comune di San Marcello Pistoiese, realizzato con il contributo della Regione Toscana, la Provincia di Pistoia e il Comune di Piteglio.
E' gestito dal GAMP - Gruppo Astrofili Montagna Pistoiese – (www.gamp-net.it), che ne cura la divulgazione delle scienze astronomiche, con aperture settimanali, sia per l'osservazione notturna dedicata ai principale oggetti astronomici, che diurna per l'osservazione del Sole.

Per l'occasione è stato risistemato e messo a “nuovo” il glorioso telescopio da 40 cm.

effemeridi

il glorioso telescopio da 40 cm

C/2014 E2 (Jacques)

Ripresa dall'osservatorio di San Marcello (mpc 104) la bella cometa C/2014 E2 (Jacques), nonostante la presenza della Luna quasi piena ad illuminare il cielo, e la presenza si un po di foscia.
Clicca per ingrandire
si seguito un immagine animata della cometa

La cometa è stata scoperta daY 00 SONEAR Observatory, Oliveira. Observers C. Jacques, E. Pimentel, la notte del 13/03/2014 quando aveva una magnitudine di ~15.0, come da M.P.E.C. 2014-E84.





UPDATE

La notte del 17/08/2014 è stata ripresa la cometa C/2014 E2 quando si trovava a D=0.684 e R=1.12, con una magnitudine stimata in 9.5, il motino di 5.83 PA 321.

Somma di 35 immagini ognuna da 30 secondi




lunedì 28 luglio 2014

P/2014 MG4

Confermata dall'osservatorio 104 San Marcello la natura cometaria dell'oggetto inserito nella pagina PPC del Minor Planet Center.
Con circolare M.P.E.C. 2014-O48 del  2014 Luglio 28, 03:00 UT viene annunciata la scoperta di una nuova cometa periodica denominata P/2014 MG4 (SPACEWATCH-PANSTARRS), individuata la notte del 20/06/2014 dal 691 Steward Observatory, Kitt Peak.

La notte del 28/07/2014 utilizzando il telescopio da 0.60-m F/4 con CCD 1024x1024 e risoluzione ~2"/pixel, FOV ~35'x35' dell'osservatorio di San Marcello, venivano acquisite immagini da 30 sec ciascuna, sommandole sul moto presunto del nuovo oggetto è stato possibile individuare attività cometaria con presenza di coma e una breve coda.

clicca per ingrandire
AL momento della ripresa la nuova cometa P/2014 MG4 aveva una magnitudine di 18.0, con un motion di 0.38"/min.

Nell'immagine in falsi colori si evidenzia la come e la piccola coda.

Gli elementi orbitali provvisori:

Orbital elements:
    P/2014 MG4 (Spacewatch-PANSTARRS)
Epoch 2013 May 28.0 TT = JDT 2456440.5
T 2013 June 13.87508 TT                                 MPC
q   3.7830373            (2000.0)            P               Q
n   0.09021040     Peri.  300.56639     -0.29349253     +0.94803739
a   4.9237763      Node   311.83956     -0.81088484     -0.31493765
e   0.2316797      Incl.    9.48963     -0.50628838     -0.04515950
P  10.9
From 38 observations 2014 June 20-July 27, mean residual 0".4.



giovedì 24 luglio 2014

C/2013 UQ4

In questa estate di luglio "dedicata" alle nubi, tra il loro passaggio è stato possibile riprendere ancora una volta la bella cometa C/2013 UQ4 (Catalina) .





Epoch 2014 May 23.0 TT = JDT 2456800.5
T 2014 July 5.9598 TT                                   MPC
q   1.080976             (2000.0)            P               Q
z  +0.016526       Peri.   23.3124      +0.4598270      -0.8007802              T = 2456844.45984 JDT
 +/-0.000001       Node   317.6625      -0.8777279      -0.4754354              q =     1.0809763
e   0.982136       Incl.  145.2583      -0.1347324      +0.3642970     Earth MOID = 0.10557 AU
1/a(orig) = +0.017213 AU**-1, 1/a(fut) = +0.017115 AU**-1.

 Ecco le immagini riprese dall'osservatorio 104 San Marcello Pistoiese la notte del 22/07/2014
Si nota la coda di polveri e quella di ioni. 
Al momento la cometa aveva una luminosità di ~14.0 mag.