giovedì 17 luglio 2014

Comete attive

Riprese dall'osservatorio 104 di San Marcello 3 comete: C/2013 UQ4, C/2011 L4, C/2012 F3. Interessante paragonare l'attività in funzione della distanza dal sole.

La C/2013 UQ4 al perielio a soli 0.36 UA, evidenzia una bella coda di polveri

Sopra si nota la lunga estensione della coda


In falsi colori si evidenzia l'attività sul nucleo cometario.

La cometa C/2011 L4, nonostante abbia ormai oltrepassato l'orbita di Giove, mostra ancora un intensa attività del nucleo


Tra le due comete nella fascia degli asteroidi la Cometa C/2012 F3 evidenzia ancora la sua fase attiva.



venerdì 11 luglio 2014

C/2013 A1

Con la circolare M.P.E.C. 2013-A14 Issued 2013 Jan. 5, 02:30 UT, viene annunciata la scoperta della cometa C/2013 A1 (Siding Spring) E12 Siding Spring Survey. Observer R. H. McNaught. Measurers A. Boattini, E. J. Christensen, A. R. Gibbs, A. D. Grauer, R. E. Hill, R. A. Kowalski.

Dalle successive osservazioni, venivano migliorati gli elementi orbitali, dai quai era evidente che la cometa sarebbe passata vicina al Pianeta Marte  a 0,00073 UA  il 19 ottobre 2014.



elementi orbitali
Epoch 2014 May 23.0 TT = JDT 2456800.5
T 2014 Oct. 25.3256 TT                                  MPC
q   1.398716             (2000.0)            P               Q
z  -0.000576       Peri.    2.4376      +0.4912715      -0.5612824              T = 2456955.82558 JDT
 +/-0.000001       Node   300.9774      -0.8117005      -0.5723638              q =     1.3987156
e   1.000806       Incl.  129.0274      -0.3159028      +0.5977974
 

Interessante animazione fatta dal Prof. Aldo Viatagliano 
http://www.webalice.it/alvitagl/Video/Noimpact.mp4 


Uno studio fatto da D, Farnocchia et all JPL-NASA anaizza le probabilità di impatto e la possibilita che le poveri della cometa intereferiscano con le sonde spaziali intorno a Marte (Delivery of dust grains from comet C/2013 A1 (Siding Spring) to Mars)
 
La cometa è stata ripresa da me il 15/10/2013, ed il 11/07/2014 utilizzando il sistema remoto di telescopi ITelescope.net dall'australia con il sistema T30, 0.50-m con risoluzione di 0.84"/arc con filtro Rc. exp 5x60 sec. D=1.994 r=2.034 mag 15.0





TrES-5b esoplanet

Ripreso dall'osservatorio di Libbiano Peccioli (B33) la sera del 06/07/2014 il transito del pianeta esasolare TrES-5b.
La strumentazione utilizzata SC 0.50 F/6.3 con CCD 1024x1024, risoluzione di ~1.5"/pixel. Sono state effettuate pose da 150 secondi.

L'esopianeta che si trova alle coordinate AR 20h 20m 53s e Dec   +59° 26' 55", nella costellazione del Cigno, ruota attorno alla stella ospitante in 1,48 giorni.
 La stella si trova a ~1174 a.l. ed ha una Luminosità di 11.591 mag (Kmag UCAC3 e Jmag 12.11), mag V=13.71

 Ecco il risultato ottenuto, nonostante la presenza delle ormai immancabili velature sul finale del transito.

La riduzione fotometrica è stata ottenuta con il software MaximDl.
(La curva di luce da noi ottenuta sul sito EDT.)

Ulteriori informazioni sul sito EDT.

C/2012 K1, C/2010 S1,C/2012 F3

Ancora un immagine della splendida cometa C/2012 K1 ripresa il 01/06/2014

La cometa al momento della ripresa si trovava a D= 1.664  r=1.732 con mag1=8.0

si notano le code di polveri e quella di ioni.



La notte del 10/06/2014 è stata la volta della cometa C/2010 S1 Linear, che si trovava in piena via lattea a D=5.709 r=6.493 con M1 15.4


Si nota una discreta chioma con assenza di coda


la notte del 03/07/2014 è stata ripresa la cometa C/2012 F3 (PANSTARRS), che si trovava a D=3.957 r=4.278. con Mag1 15.8.

La cometa presenta una discreta coda di polveri



mercoledì 4 giugno 2014

67P/Churyumov-Gerasimenko

Ripresa la cometa 67P dall'australia. 


La cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko, è stata scoperta il 11/09/1969, ha un periodo di 6.54 anni, ed è classificata come cometa gioviana. E' stata scelta come obbiettivo della sonda spaziale dell' ESA denominata ROSETTA, che nell'ottobre del 2014 raggiungerà la superficie con un modulo al fine di studiarne le caratteristiche fisiche. La sonda è stata lanciata nel 2004 dopo aver "dormito" per un lungo periodo è stata riaccesa per avvicinarsi alla cometa, riuscendo a catturare delle interessanti immagini della cometa, che al momento delle riprese avvenute il 22-23 marzo 2014 è risultata essere attiva.


 
E' stata organizzata una campagna mondiale per l'osservazione da Terra della cometa, con risultati sorprendenti come quelli ottenuti dal team di
Nick Howes, Giovanni Sostero, Alison Tripp and Ernesto Guido, che riuscirono a riprendere la comete al afelio con una mag ~ 22.5. il 25/04/2012.

Il 22/05/2014 Peter Lake utilizzando il sistema remoto di telescopi Itelescope.net australiano riesce a misurare la cometa 64P, i cui risultati sono su Facebook PACA_Rosetta67p.

Al fine di effettuare il follow-up dell'astrofilo, ho utilizzato, il giorno 23/05/2014, il telescopio T30 del sistema Itelescope.net australiano (0.50-m) effettuando pose da 240 secondi ciascuna.
La cometa di trova a D= 3.302 R 3.998 con mag. ~19.5 (dalle effemeridi del MPC), con un motion di 0.17"/min PA=227

Animated image
 Apparentemente la cometa 64P compare nelle immagini sommate tra loro, con una mag. ~20.0



Sono state ricavate le misure astrometriche, e con il software Find_orb si è verificato la coerenza con le precedenti osservazioni ottenuta dal 2012, come si evidenzia nella immagine di seguito riportata

Da questa verifica le misure ottenete fittano con le precedenti, con residui accettabili, in quanto inferiore a <1 .5="" arc.="" br="">

Successivamente si è effettuato un ulteriore verifica inserendo le misure astrometiche ottenute da Peter Lake.


Anche in questo caso le misure sono coerenti ed in linea con le altre, a conferma della effettiva presenza della cometa 64P nelle immagini riprese.




Epoch 2014 May 23.0 TT = JDT 2456800.5
T 2015 Aug. 13.0364 TT                                  MPC
q   1.243139             (2000.0)            P               Q
n   0.1529269      Peri.   12.7747      +0.4564322      -0.8847678              T = 2457247.53644 JDT
a   3.463221       Node    50.1506      +0.8051772      +0.3657199              q =     1.2431393
e   0.641045       Incl.    7.0407      +0.3786282      +0.2888511     Earth MOID = 0.25659 AU
P   6.44